Arrestato un uomo per spaccio di droga e chiuso il suo Cannabis store a Torino

I carabinieri delle stazioni di Settimo, Leinì e Mappano, attraverso un serrato controllo delle piazze dello spaccio hanno arrestato un uomo di 43 anni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Inoltre i carabinieri hanno anche disposto la chiusura del Cannabis store di cui l’uomo era socio perché gli inquirenti sospettano che nel negozio, oltre alla vendita della cannabis light, ci fosse un vero e proprio spaccio do marijuana. infatti nella cantina sita nello stesso stabile del negozio i carabinieri hanno scoperto come il 43enne avesse realizzato una vera e propria serra per la coltivazione della cannabis, attrezzata con lampade ad alto voltaggio per il controllo della temperatura e una ventola per l’aerazione, all’interno della quale sono stati trovate 61 piante di marijuana, circa 3,2 kg di infiorescenze, 110 grammi della stessa sostanza essiccata e 200 grammi di hashish in dosi.
L’uomo adesso è agli arresti domiciliari. Inoltre durante l’operazione sono anche state denunciate due donne, una ventenne per possesso di quasi 60 grammi di marijuana e una 23enne trovata con circa 15 grammi di hashish.



In questo articolo: