La Juve impatta 1-1 a Verona

Paga le tante assenze la Juve a Verona, che non le permettono di avere cambi di qualità a disposizione per tenere alto il ritmo per tutta la partita. Parte bene la squadra di Pirlo con 3-4 occasioni nei primi 10 minuti (ma una la cra anche il Verona). Poi il primo tempo si blocca.

Nella ripresa Juve subito in gol con Ronaldo e partit che diventa più aperta. La Juve sembra rischiare poco ma perde campo man mano che il tempo passa. Il Verona invece continua a correre e raggiunge il pareggio al 77′ con Barak. E a questo punto si sente la mancanza di cambi per la Juve, che non riesce ad invertire il senso della partita ed è l’Hellas a chiudere in avanti. Ma l’1-1 non cambia più.



In questo articolo: