Sventato un tentativo di suicidio dai Carabinieri a Cuorgné, un uomo voleva gettarsi dal ponte

Un uomo di 64 anni è stato fermato da una volante dei carabinieri mentre si stava per suicidare nella giornata del 30 marzo scorso. L’uomo era salito sul parapetto del ponte ferroviario localizzato in via Torino a Cuorgné ma proprio mentre stava per compiere quell’estremo gesto è passata di lì una pattuglia dei carabinieri che è riuscita a fermare l’uomo prima che si gettasse  sui binari.

Il motivo del tentato suicidio del 64enne sarebbe la forte depressione causata dalla separazione con la moglie che lo ha spinto a quasi compiere il gesto irreversibile di togliersi la vita. Dopo essere stato recuperato, non senza opposizione, l’uomo è stato trasportato dai militari in ospedale.



In questo articolo: