Arresto per spaccio ad Alba

Un ragazzo di 30 anni di Alba è stato arrestato dai Carabinieri della locale Compagnia per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Nel corso di un controllo alla circolazione stradale eseguito dai Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria di Alba, il giovane è stato fermato a bordo della propria autovettura, all’interno della quale i militari hanno rinvenuto una modesta quantità di marijuana e un coltello a serramanico. Sospettando il possibile possesso di ulteriore stupefacente, i Carabinieri hanno esteso il controllo anche all’abitazione dove, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto ulteriori 200 gr. di marijuana, 4 gr. di hashish, 2,5 gr. di ketamina, 20 pastiglie di allucinogeni oltre a materiale vario per il confezionamento delle dosi ed una pistola illecitamente detenuta. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

È stato rinvenuto inoltre denaro contante trovato nella disponibilità del giovane, quasi 2.000 euro, del quale non è stato in grado di giustificarne il possesso e pertanto è stato anch’esso sottoposto a sequestro.
L’uomo è stato quindi dichiarato in stato di arresto e condotto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. L’Autorità Giudiziaria di Asti, che ha convalidato l’arresto, ha disposto per il 30 enne l’obbligo di firma presso la caserma dei Carabinieri.



In questo articolo: