Nove aule e due laboratori chiusi per rischio crolli all’istituto Nervi di Novara: didattica in presenza al 50%

Gli esami strumentali e le battiture sui soffitti hanno rilevato a oggi, martedì 4 maggio, possibili rischi di crollo in nove aule e due laboratori dell’istituto Nervi di Novara. Dopo i risultati dei rilievi tecnici effettuati in questi giorni il preside Giuseppe Leonardo Brunetto è costretto a chiudere in via precauzionale queste aule. “È un provvedimento necessario per la sicurezza – ha detto il preside – . A questo punto visto che 9 aule su 22 restano chiuse passiamo dal 70 al 50% di alunni in presenza”.



In questo articolo: