I centri commerciali hanno chiuso simbolicamente le serrande per chiedere di riaprire nei weekend

Oggi alle 11.00 saracinesche abbassate in tanti centri commerciali del Piemonte per 15 minuti per la protesta del Consiglio Nazionale Centri Commerciali per chiedere la riapertura immediata nei festivi e prefestivi.

Quasi ovunque molto alta l’adesione, unita alla grande solidarietà della clientela presente che ha compreso le motivazioni di questo semplice atto di protesta.


“Con questo gesto simbolico abbiamo sia dato voce alle nostre realtà commerciali sia ribadito la sicurezza del Centro Commerciale Lingotto – sottolinea il direttore Fabrizio Cardamone. Sin dall’inizio della pandemia, abbiamo adottato protocolli rigorosi e abbiamo sempre dialogato con gli enti. Lo dimostra l’aver messo a disposizione gratuitamente 1.200 mq di nostri spazi per il Centro Vaccinazione Lingotto.”



In questo articolo: