Primo incontro pubblico per il candidato sindaco di Torino Angelo d’Orsi, di Sinistra in Comune

Il professor Angelo d’Orsi, candidato sindaco di “Sinistra in Comune”, ha tenuto il suo primo incontro elettorale di fronte a Casa Gramsci, luogo simbolico di una Torino passata, presente e futura.

Queste le parole del candidato Sindaco:

Ho sempre militato senza buttarmi nell’agone politico esprimendo nettamente le mie idee: vengo da una tradizione che si riferisce a Solari e Croce, il quale teorizza “l’ufficio civile dello storico”.

Questa candidatura è per me una novità che completa l’attività di studio e di insegnamento:mi sono guardato allo specchio e mi sono detto “se non ora quando”.

Ringrazio le forze della sinistra che dopo lungo percorso non privo di fatiche mi hanno individuato come candidato.
Ci sono persone, dentro e fuori la coalizione, che si riconoscono in alcuni ideali e che vogliono tradurli in atti concreti.

Partecipiamo per vincere, quindi è fuori luogo chiederci ora chi sosterremo al ballottaggio.

Programma di coalizione è ancora da perfezionare e sarà implementato in base agli incontri con le varie forze politiche e sociali e dando così seguito all’ascolto, una delle parole d’ordine che intendo praticare, insieme con la trasparenza.

Ambiente, lavoro, questione giovanile e cultura sono i caposaldi del nostro agire politico.

Il primo incontro con la cittadinanza si terrà sabato 15 maggio ore 11 in piazza Castello: interverranno le forze politiche della coalizione, nonché la società civile. Ovviamente sarà aperta a tutti e tutte.

La lista Sinistra in Comune è espressione unitaria di un percorso di diverse organizzazioni, candidatura sostenuta da Rifondazione Comunista, Dema, Sinistra Anticapitalista, Torino Solidale, PCI, Fronte Popolare, Potere al Popolo.