Tentarono di sradicare un bancomat a Piscina con un carroattrezzi: 3 persone arrestate

Il 21 agosto 2019 tre uomini avevano tentato di sradicare un bancomat di una filiale Unicredit a Piscina (Utilizzano un carro attrezzi nel tentativo di sradicare un bancomat a Piscina, inseguiti dai carabinieri – Quotidiano Piemontese), in provincia di Torino, non riuscendoci e dandosi alla fuga a bordo di un’auto. Dopo due anni di indagini i carabinieri hanno arrestato due fratelli di 24 e 29 anni, ritenuti gli autori della tentata rapina, ed un uomo di 69, che gli aveva procurato l’auto per la fuga. Per tutti e tre l’accusa è di tentato furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.
I ladri all’epoca dei fatti, avevano tentato il colpo intorno alle 2 di notte, utilizzando il carroattrezzi per sradicare il bancomat dal muro con l’ausilio di una fune, non riuscendoci.
L’arrivo dei carabinieri di Cumiana aveva costretto i malviventi alla fuga in macchina, dando vita ad un inseguimento di 4km.
I carabinieri sono riusciti ad individuare i tre responsabili grazie alle immagini di videosorveglianza della filiale di Piscina e l’analisi del traffico telefonico e gli accertamenti tecnico – scientifici.



In questo articolo: