Torino, chiude la Libreria Stampatori, si sposterà online

Addio alla storica libreria universitaria di Torino Stampatori. Colpa dei pochi guadagni, certo. Ma soprattutto a causa della chiusura dell’Università alle attività in presenza, che, di riflesso, ha causato la scarsa presenza degli studenti.

La libreria chiuderà la sua sede fisica ma continuerà la sua attività sul web.

“Abbiamo deciso di sospendere la vendita diretta – spiega al Corriere la libraia, Fulvia Raineri – ma la libreria continuerà sul web. Le persone comprano quasi solo su internet e non si spostano più, ormai da mesi vendiamo moltissimo online. Resteremo sempre in via Sant’Ottavio e abbiamo già un’idea di dove. Continueremo poi come editori attraverso i portali di vendita”.



In questo articolo: