Provaci ancora, Sam! per combattere la dispersione scolastica

La Città di Torino, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, la Fondazione Compagnia di San Paolo con la Fondazione per la Scuola e la Fondazione Ufficio Pio, hanno sottoscritto il nuovo Protocollo d’Intesa triennale di Provaci ancora, Sam!, progetto interistituzionale che ha l’obiettivo di promuovere il successo formativo, l’inclusione di tutte le bambine e i bambini, delle ragazze e dei ragazzi coinvolti e contrastare la dispersione scolastica attraverso un rinnovato impegno della partnership e grazie alla creazione di sinergie significative tra Scuole, Servizi e Territorio.

“La Città di Torino – attraverso i Servizi Educativi, i Servizi Sociali, l’Area Giovani e Pari Opportunità e con i partner istituzionali – da tempo è impegnata a sostenere il progetto Provaci ancora, Sam! Il rinnovo del Protocollo per il triennio 2021/2024 consente la prosecuzione delle azioni a sostegno delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi frequentanti il primo ciclo della scuola dell’obbligo con particolare attenzione ai minori che mostrano maggiori difficoltà. Difficoltà acuite e rese più evidenti a seguito dell’emergenza sanitaria che pesantemente ha inciso nella vita scolastica ed extrascolastica. Il Sam anche in questa occasione ha saputo “rileggere” i bisogni espressi dai minori, dalle loro famiglie e dalla comunità educante nel suo insieme, offrendo percorsi di inclusione rinnovati nelle prospettive didattiche e pedagogiche esito del continuo confronto riflessivo e delle azioni di accompagnamento progettuale. Il PAS, attraverso la collaborazione tra Pubblico e Privato sociale, si caratterizza quindi quale Progetto multi-dimensionale teso a realizzare e sostenere strategie e azioni complesse finalizzate a contrastare l’esclusione scolastica e sociale precoce, contribuendo così a rendere esigibile il diritto inalienabile all’istruzione” dichiara Antonietta Di Martino, Assessora all’Istruzione, Edilizia Scolastica della Città di Torino.

“La Fondazione Compagnia di San Paolo e i suoi enti strumentali – Fondazione per la Scuola e Fondazione Ufficio Pio – rinnovano con il protocollo triennale, il loro impegno per il progetto Provaci ancora, Sam! grande cantiere di innovazione educativa e inclusione teso a rispondere alle nuove esigenze educative rese ulteriormente evidenti dagli esiti della pandemia da Covid-19 sugli studenti. Risulta quanto mai necessario personalizzare e innovare le strategie di insegnamento e apprendimento e sviluppare processi finalizzati al potenziamento delle competenze di base, socio emotive e di cittadinanza di tutte le alunne e tutti gli alunni, valorizzando le peculiarità di ciascuno/a. Vogliamo promuovere questa iniziativa perché sviluppa un ecosistema educativo competente, innovativo, inclusivo, punta a ridurre le diseguaglianze e offrire opportunità educative di qualità per tutti e tutte” afferma Francesco Profumo, Presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo.

“L’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte riconferma l’impegno dei suoi organismi nella realizzazione di un progetto che, in maniera tanto storicamente radicata nel territorio quanto profondamente innovativa, esprime pienamente il valore di una comunità educante. La presenza di diversi attori istituzionali, la cura della relazione con le famiglie, la continua riflessione metodologica e didattica condotta dalle diverse professionalità operanti nelle scuole del SAM, sono testimonianza fondamentale dell’impegno profuso per garantire il successo formativo degli studenti, ridurre le diseguaglianze, colmare i gap di apprendimento, contrastare con azioni di sistema la dispersione scolastica”, afferma Fabrizio Manca, Direttore dell’Ufficio Scolastico regionale per il Piemonte.



In questo articolo: