Vende piscine online ma poi non le consegna, scoperto dalla polizia di Casale

L’Ufficio Controllo del Territorio della Polizia di Stato di Casale Monferrato ha denunciato un uomo di 35 anni che, attraverso un sito di annunci online associato a contatti telefonici e codice IBAN per il pagamento, metteva in vendita piscine fuori terra senza poi consegnarle.

L’uomo, con base a Crotone, avrebbe messo a segno truffe in tutta Italia. Incassava i bonifici, poi spariva. Tra le vittime una 54enne residente a Casale Monferrato che ha acquistato una piscina per 600 euro senza mai riceverla. Da qui è partita l’inchiesta del Commissariato di Casale Monferrato che ha infine denunciato l’uomo alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vercelli per il reato di truffa.



In questo articolo: