Cuorgnè: bambino di 2 anni chiuso nel bancomat, i carabinieri gli spiegano come uscire

Attimi di tensione nella giornata di ieri, sabato 4 settembre, quando un bimbo di neanche due anni è rimasto chiuso all’interno di uno sportello bancomat.
La mamma, di 25 anni, era entrata insieme al figlioletto per prelevare ma, dopo aver concluso l’operazione, è uscita e a causa di una distrazione ha lasciato il piccolo all’interno.
A quel punto è entrato in funzione il meccanismo che non consente di aprire al porta se all’interno vi è un’altra persona e quindi la mamma non ha potuto riaprire la porta dello sportello. Chiamati i carabinieri, che giunti sul posto, hanno spiegato al piccolo come aprire la porta predisposta con mangniglione antipanico e dopo svariati tentativi, il bimbo è riuscito ad aprirla.



In questo articolo: