Prisoners of the Ghostland di Sion Sono apre la ventunesima edizione del TOHorror Fantastic Film Fest dal 19 al 24 ottobre a Torino

“Cose strane” è il tema della ventunesima edizione del TOHorror Fantastic Film Fest che, con rinnovato e raddoppiato desiderio di mostrare il proprio carico di film di genere, torna nelle sale del Cinema Massimo e del Cinema Ambrosio di Torino, dal 19 al 24 ottobre 2021, in partnership con il Museo Nazionale del Cinema. E cose decisamente strane accadranno nel film d’apertura il 19 ottobre alle 21 al Cinema Massimo: in anteprima italiana e in collaborazione con Minerva Pictures, l’attesissimo Prisoners of the Ghostland inaugurerà la kermesse nel migliore dei modi.

“Un film – dice il direttore artistico del festival Massimiliano Supporta – destinato allo status di cult fin dai nomi che vede coinvolti: Sion Sono alla regia, Nicolas Cage protagonista insieme a un cast di comprimari eccellenti fra occidente e oriente come Sofia Boutella, Bill Moseley, Tak Sakaguchi, Nick Cassavetes. Dopo un anno difficile – prosegue Supporta – il TOHorror torna più determinato e indipendente che mai, con una visione non scontata del cinema fantastico e un programma senza compromessi. Non si cede di un passo. Come nostra abitudine”