Ai domiciliari a Bra, esce di casa per rapinare un corriere di passaggio

Nel pomeriggio di giovedì 30 settembre i Carabinieri della Compagnia di Bra hanno arrestato un uomo per evasione e rapina impropria.

L’uomo, 37 anni, da tempo sottoposto al regime degli arresti domiciliari a Bra, avendo notato un autocarro lasciato momentaneamente incustodito da un corriere che poco distante stava effettuando una consegna, è uscito di casa senza alcuna autorizzazione e ha rubato dall’abitacolo del mezzo il portafoglio dell’ignaro autista, un navigatore satellitare e un cellulare. Vistosi però scoperto dal proprietario del mezzo con ancora in mano gli oggetti trafugati, ha minacciato di morte quest’ultimo rientrando subito dopo nel suo appartamento.

I Carabinieri, intervenuti su richiesta di aiuto del corriere, hanno immediatamente eseguito una perquisizione rinvenendo parte della refurtiva, traendo in arresto il responsabile per i reati di “evasione e rapina impropria”. La refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.

L’uomo si trova adesso presso la Casa Circondariale di Asti dove è stato accompagnato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.



In questo articolo: