Covid, in Piemonte dal 23 ottobre tamponi gratuiti ai lavoratori che si vaccinano in attesa Green Pass

Dal 23 ottobre, per i lavoratori che si sono appena vaccinati, o hanno da poco aderito alla campagna e sono quindi in attesa del Green Pass, la Regione Piemonte provvederà a effettuare tamponi gratuiti.

Sarà possibile accedere direttamente agli hotspot pubblici delle Asl esibendo il certificato vaccinale (è necessario aver già ricevuto la prima dose) autocertificando di essere un lavoratore.
L’elenco degli hotspot sarà pubblicato sul sito della Regione da venerdì.
Oppure

Per accedere agli hotspot pubblici è necessario prenotare il tampone attraverso il portale www.ilPiemontetivaccina.it o su SalutePiemonte.it: inserendo i dati di codice fiscale e tessera sanitaria sarà possibile scegliere l’hotspot del proprio territorio di residenza, ma anche data e ora dell’appuntamento in base alle disponibilità. Il cittadino dovrà poi portare con sé ed esibire presso l’hotspot il certificato vaccinale della prima dose già effettuata e l’autocertificazione della necessità di green pass per lavoro.

“Abbiamo scelto questa procedura – sottolinea il presidente della Regione Alberto Cirio – per agevolare i cittadini nell’organizzazione della propria giornata. Sarà così possibile evitare che si formino code e ottimizzare al massimo i tempi di attesa per il tampone. In Piemonte ci sono ancora più di 280 mila persone in età lavorativa non vaccinate e ci auguriamo che questo possa essere un incentivo in più per scegliere il vaccino che è lo strumento più forte che abbiamo per mettere in sicurezza la nostra vita e il nostro lavoro. Un grazie particolare va alle nostre Aziende sanitarie che ancora una volta si sono strutturate in pochissimo tempo per offrire questo servizio in più”.



In questo articolo: