Entrano in Italia con il visto turistico, in realtà si prostituivano in un night di Alessandria

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica e condotta dalla Squadra Mobile di Alessandria ha portato allo scoperto un giro di prostituzione nel night “Black&White” di donne entrate in Italia con visto turistico, in particolare dall’Ucraina. Tre gli arresti, mentre due sono risultati irreperibili. Nel night, intestato a un lavoratore, ma in realtà di proprietà di uno degli arrestati, sono stati identificati 32 donne e 24 clienti.

Gli avventori dovevano consumare al costo di 15 euro ogni 20 minuti ed era possibile trascorrere del tempo fuori con le donne al prezzo di 250 euro, quando molto probabilmente avvenivano le prestazioni sessuali. Indagati un manager e una donna ucraina che faceva da traduttrice.



In questo articolo: