Fake news della ragazza morta dopo il vaccino: non aveva fatto neanche una dose

Sta girando su Whatsapp la notizia di una ragazza di 15 anni, studentessa del Liceo Berti in via Duchessa Jolanda a Torino, andata in arresto cardiaco in classe e morta dopo essersi vaccinata. La base è vera: in effetti una giovane è morta nella notte di venerdì 15 ottobre a casa sua. Quando la mattina la madre è andata a svegliarla l’ha trovata già deceduta. Inutile la corsa in ospedale al San Giovanni Bosco dove i medici hanno potuto solo constatarne la morte.

Come confermano anche i familiari la ragazza non aveva fatto neppure una dose di vaccino, ma tra i complottisti c’è già chi grida allo scandalo per i giornalisti che non riportano il caso.

L’ipotesi è che la 15enne avesse qualche patologia congenita che l’ha stroncata nel sonno. I risultati dell’autopsia sull’esame sui tessuti arriverà fra qualche settimana. Nel frattempo la famiglia ha acconsentito alla donazione di organi e la Procura di Torino ha autorizzato i funerali.