Morto il soccorritore travolto da una valanga a Valtournenche, in Valle d’Aosta

È deceduto nella serata di ieri, martedì 30 novembre, Leandro Pession, il soccorritore e pisterur di 58 anni che lunedì 29 novembre era stato travolto da una valanga su una pista tra Valtournenche e Cervinia in Valle d’Aosta. Le sue condizioni sono sembrate disperate fin dal primo momento, e ieri dopo le sei ore di osservazione è stato dichiarato clinicamente morto, intorno alle 20. La famiglia ha autorizzato la donazione degli organi.

Pession stava svolgendo dei controlli sulle piste prima dell’apertura, ritardata per il vento in quota. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri di Breuil-Cervinia, ed è stato aperto un fascicolo anche da parte dell’ispettorato sul lavoro.