Verbania riduce la tassa rifiuti del 40% per i redditi più bassi

L’Amministrazione Comunale di Verbania, con una delibera di Giunta approvata a metà dicembre, ha definito i criteri per l’applicazione della riduzione della tassa rifiuti, in favore delle famiglie con un reddito più basso. Nello specifico alle utenze domestiche residenti nel Comune di Verbania viene riconosciuta una riduzione pari al 40% del totale del tributo, sia per i nuclei famigliari con ISEE non superiore a 20 mila euro sia per i nuclei famigliari con ISEE non superiore a 25 mila euro con almeno quattro figli a carico.

“E’ da sottolineare – affermano il sindaco Silvia Marchionini e l’assessore al bilancio Anna Bozzuto – che la riduzione è uno sforzo sul bilancio per venire incontro alle esigenze dei cittadini, considerata la natura straordinaria dell’emergenza sanitaria da COVID 19 ancora in atto, adottando misure adeguate in relazione alle condizioni economiche e finanziarie gravanti sulla collettività, cercando di dare supporto alle famiglie meno agiate che hanno subito i maggiori effetti negativi”.

Per chiedere la riduzione è necessario presentare domanda entro il 31 gennaio 2022. Tutta la modulistica è presente sul sito del Comune. Non saranno prese in considerazione le domande incomplete dei dati e/o degli allegati richiesti. L’Amministrazione Comunale procederà ad effettuare i controlli sulle dichiarazioni rese e pertanto in caso di falsità dei dati dichiarati, si provvederà al recupero della riduzione concessa.



In questo articolo: