Terapie intensive in Piemonte, i 2/3 dei ricoverati non sono vaccinati

Dai dati aggiornati all’11 febbraio in Piemonte i due terzi dei pazienti ricoverati per Covid in terapia intensiva non sono vaccinati (ovvero si tratta di persone che non hanno aderito alla campagna vaccinale o hanno ricevuto soltanto di recente una dose e quindi non hanno ancora completato il ciclo primario).

In particolare, sui 97 ricoveri della giornata di oggi 61 riguardano pazienti non vaccinati (39 uomini e 22 donne), 36 sono invece pazienti vaccinati (25 uomini e 11 donne) ma con un quadro clinico serio per patologie pregresse.



In questo articolo: