A Cannero Riviera, sul lago Maggiore, nasce la Strada dell’Arte

Nasce la Strada dell’Arte nel piccolo paese di Cannero Riviera, sul lago Maggiore, dove artisti contemporanei internazionali esporranno le proprie opere. Strada dell’Arte si terrà da aprile a ottobre ed è un percorso che si estende per 777 metri lungo il centro storico del villaggio.

Arte contemporanea in vicoli romantici; ecco dove vedono gli organizzatori Arno Sgier e Nikolay A. Nikolov, il fascino di Strada dell’Arte. Per questa prima edizione che verrà inaugurata il 2 di aprile, sono stati selezionati 40 artisti provenienti da vari paesi – Italia, Svizzera, Germania, Austria e Spagna, esponendo 73 quadri e alcune sculture su 38 pannelli fotografici, lungo il centro storico di Cannero Riviera. Gli originali sono esposti in Bar, Ristoranti e Alberghi.

Personaggi bizzarri, dai colori vivaci, che comunicano con figure strane dal mondo animale e vegetale, mostra il noto artista Milanese Gigi Pedroli. Fino a poco tempo fa Jonas Deubelbeiss apparteneva alla scena degli street art, e adesso espone le sue opere di acrilico su tela. Il giovane Svizzero si presenta anche con una impressionante performance artista. Al vernissage il 2 aprile creerà un’opera d’arte dai magnifici colori attraverso l’uso delle sue acrobazie. Vittoria Palazzolo di Vogogna ha una reputazione internazionale. Con colori forti vuole rendere visibile tutto ciò che non è necessariamente visibile. I misteri del cosmo affascinano Vittoria Palazzolo.



In questo articolo: