Apre a Torino la Scuola di Politica per Giovani Donne

Apre le porte a Torino Prime Minister – Scuola di Politica per Giovani Donne. La scuola – che intende formare giovani leader, le prime minister di domani – inaugura sabato 9 aprile presso il Polo del ‘900, che ne ha realizzato il programma, a cura di Matteo D’Ambrosio, responsabile area valorizzazione culturale e audience development del Polo. Trenta in totale le ragazze iscritte, dai 14 ai 19 anni, che cominciano un percorso formativo alternativo strutturato in 10 lezioni gratuite, fino a dicembre 2022. Le lezioni (un sabato al mese), dalle 10 alle 17, intendono coinvolgere le ragazze in prima persona con workshop, talk e testimonianze. I temi selezionati per ogni lezione spaziano dall’imprenditoria al femminile alle competenze tecnologiche, dalle discriminazioni di genere al linguaggio, dall’informazione al ruolo delle istituzioni, al tema del lavoro e alle soluzioni possibili. Durante il percorso, infatti, le ragazze sono chiamate a realizzare campagne di sensibilizzazione, nuovi interventi legislativi, consultare fonti, scrivere un manifesto politico e molto altro. Ogni lezione è completata dalla testimonianza di speaker di altissimo livello, per lo più donne, a confronto con le ragazze. La prima lezione al Polo del ‘900 inaugura con un focus sulla leadership al femminile e tocca il momento clou con l’intervento di Linda Raimondo, conosciuta come @astro_linda, divulgatrice scientifica per ragazzi, aspirante astronauta e influencer nonché quasi coetanea delle ragazze iscritte a Prime Minister.

Da aprile, oltre alla sede presso il Polo del ‘900 di Torino, Prime Minister inaugura le edizioni di Asti, Ivrea e Savona raggiungendo così anche il nord Italia. La scuola, infatti, nasce nel 2019 a Favara in Sicilia per poi diffondersi a Napoli, Basilicata, Rieti, Roma, Puglia, Piemonte, Liguria.

La scuola Prime Minister è gratuita e prevede un ciclo di 10 lezioni – da aprile a dicembre – con incontri, attività laboratoriali e di mentorship legate al tema della politica e alla leadership al femminile. Un sabato al mese per affrontare trasversalmente temi centrali di attualità: dal potere dell’inclusione al fare comunità, dalle STEM alle fake news, dai diritti civili alla solidarietà, passando per le istituzioni (locali, nazionali e europee) e i movimenti politici. Per ogni lezione è previsto un momento di confronto con speaker di altissimo livello – quasi la totalità donne – scrittrici, giornaliste, attiviste, diplomatiche, deputate, comunicatrici, imprenditrici, intellettuali, politiche, consigliere, assessore, scienziate, ricercatrici.

Prime Minister Torino è sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo con l’obiettivo di creare una comunità più coesa sia a livello locale, sia generazionale e di genere.

Prime Minister – Scuola di Politica per Giovani Donne è ideata e realizzata da Denise Di Dio, Florinda Saieva, Angela Laurenza e Eva Vittoria Cammerino e promossa da Movimenta e Farm Cultural Park.



In questo articolo: