Torino: aggressione alla polizia all’Unione Industriale, 11 misure cautelari per dei membri di Askatasuna

Nella primissima mattina di oggi, giovedì 12 maggio, a Torino sono scattate 11 misure cautelari per altrettanti membri del centro sociale Askatasuna appartenenti a collettivi studenteschi. La motivazione delle misure cautelari è la resistenza aggravata a pubblico ufficiale per i fatti risalenti a Torino durante una manifestazione svoltasi nel capoluogo piemontese lo scorso 18 febbraio contro contro l’alternanza scuola-lavoro.
Circa 20 militanti del collettivo hanno aggredito con bastoni e altri oggetti le forze dell’ordine davantil’Unione Industriale. Tutte le persone coinvolte sono da considerarsi non colpevoli fino a sentenza di condanna divenuta irrevocabile.