69enne trovato mummificato in casa a Torino: probabilmente morto da alcuni mesi

Sono stati i vicini di casa a chiamare i soccorsi, probabilmente non vedendo da diverso tempo l’uomo, un 69enne che viveva da solo in un appartamento in via Piossasco 15 a Torino. I vigili del fuoco hanno forzato l’entrata dell’abitazione al sesto piano trovandosi avanti cumuli di oggetti ammassati, tipico di un accumulatore seriale. Poi il ritrovamento del corpo, già mummificato, morto probabilmente da qualche mese per cause che sembrano naturali. Sarà l’autopsia a dirimere il caso. Per ora indagano i carabinieri che cercano anche eventuali familiari che abbiano cercato in questi mesi di contattare l’uomo.



In questo articolo: