Alessandria: presunto assassino del portiere d’albergo minacciato in carcere, trasferito ad Ivrea

Il presunto assassino del portiere d’albergo dell’hotel Londra di Alessandria, Giuseppe Aiello Proietto di 46 anni, è stato trasferito dalla casa circondariale di Alessandria al carcere d’Ivrea perché all’interno della struttura alessandrina avrebbe ricevuto delle minacce.
Il 46 è accusato dell’omicidio del portiere d’albergo, Alberto Faravelli di 69 nella notte tra l’8 e il 9 maggio scorso.

Ancora da chiarire i motivi che avrebbero spinto Proietto a compiere l’omicidio del Faravelli.



In questo articolo: