Venaria, vertice dei ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa: modifiche alla viabilità

Venerdì 20 maggio 2022 nella Reggia di Venaria, in occasione della conclusione del periodo di presidenza italiana del Consiglio d’Europa, si terrà un vertice dei ministri degli Esteri dei paesi membri del Consiglio. La viabilità, il transito in alcune strade, i divieti di sosta e la circolazione pedonale, avranno alcune modifiche:

Dall’ordinanza n. 69 del 17/05/2022 pubblicata sull’albo pretorio del sito comunale (www.comune.venariareale.to.it).

Dalle ore 19:00 del giorno 19 maggio 2022 e fino a cessate esigenze del giorno 20 maggio 2022, il divieto di circolazione e divieto di sosta con rimozione forzata sull’intera carreggiata eccetto autorizzati, nelle seguenti vie:

• Via Castellamonte;
• Viale Carlo Emanuele II;
• Viabilità retrostante l’area parcheggi della Reggia compresa quella che conduce dal ponte Castellamonte al Viale Carlo Emanuele II;
• Parcheggi della Reggia A e B;
• Piazza della Repubblica;
• Via Mensa nel tratto compreso tra Via XX Settembre e Piazza della Repubblica;
• Via XX Settembre;
• Via Mascia Quirino nel tratto compreso tra Via XX Settembre e Via Montello;
• Via Montello nel tratto compreso tra Via Prati e Via Mascia Quirino;
• Via Prati;
• Via Don Sapino nel tratto compreso tra Via Prati e C.so Matteotti.

Dalle ore 19:00 del giorno 19 maggio 2022 e fino a cessate esigenze del giorno 20 maggio 2022, il divieto di circolazione pedonale nelle seguenti vie:

• Via Castellamonte;
• Viale Carlo Emanuele II;
• Viabilità retrostante l’area parcheggi della Reggia compresa quella che conduce dal ponte Castellamonte al Viale Carlo Emanuele II;
• Parcheggi della Reggia A e B;
• Piazza della Repubblica.

Dalle ore 06:00 del giorno 20 maggio 2022 e fino a cessate esigenze dello stesso giorno, il divieto di circolazione pedonale nelle seguenti vie:

• Via Mensa nel tratto compreso tra Via XX Settembre e Piazza della Repubblica;
• Via XX Settembre;
• Via Mascia Quirino nel tratto compreso tra Via XX Settembre e Via Montello;
• Via Montello nel tratto compreso tra Via Prati e Via Mascia Quirino;
• Via Prati;
• Via Don Sapino nel tratto compreso tra Via Prati e l’ingresso del parcheggio “Juvarra”.
segue
Dalle ore 19:00 del giorno 19 maggio 2022 e fino a cessate esigenze del giorno 20 maggio 2022 è vietato,

• l’accesso carraio del “Molino Sola” sito in Via Battisti n° 18 verso Via Castellamonte e Parcheggio “A” della Reggia;
• l’accesso dei “Murazzini” posto in Via Mazzini.

I residenti, i domiciliati, i titolari e i dipendenti di attività commerciali e produttive insistenti nelle vie sopraelencate, per accedere alle proprie abitazioni o attività, dovranno esibire agli organi di Polizia documento di riconoscimento in corso di validità riportante la residenza nelle succitate vie ovvero, per i domiciliati e i titolari e i dipendenti di attività, apposita autorizzazione rilasciata dal Comando di Polizia Municipale di Venaria Reale.

Dalle ore 19:00 del giorno 19 maggio 2022 e fino a cessate esigenze del giorno 20 maggio 2022, il divieto di sosta con rimozione forzata sull’intera carreggiata nelle seguenti vie:

• Via Cesare Battisti;
• Via Lamarmora;
• Via Mascia Quirino nel tratto compreso tra la Via XX Settembre e Via Pavesio;
• Via Nazario Sauro nel tratto compreso tra Via Don Sapino e Via Montello;
• Via Antonio Sciesa nel tratto compreso tra Via Don Sapino e Via Montello;
• Corso Matteotti nel tratto compreso tra Via Don Sapino e Via Montello.

Reggia di Venaria – A partire dalle ore 14 di martedì 17 maggio 2022 fino alle ore 13:00 di sabato 21 maggio 2022 la Reggia, le mostre e i Giardini sono chiusi al pubblico per la sessione annuale dei Ministri degli Affari Esteri del Consiglio d’Europa che si terrà alla Reggia di Venaria.

Parco La Mandria – Ingresso Ponte Verde di viale Carlo Emanuele II, chiuso al transito pedonale e veicolare di ogni ordine e grado, da giovedì 19 maggio 2022 e sino a cessate esigenze di venerdì 20 maggio 2022. Per raggiungere il Castello della Mandria si consiglia di accedere dall’ingresso Tre Cancelli – Via Scodeggio (circa 1,5 km).
Gli utenti e il personale di servizio potranno accedere da tutti gli altri ingressi.

Dai suddetti divieti sono esclusi i mezzi di soccorso, dei Carabinieri, della Polizia Municipale e delle altre forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, della Protezione civile, i veicoli utilizzati dall’organizzazione dell’evento e dai partecipanti muniti di apposita autorizzazione.