Pnrr: a Torino la tappa del tour nazionale di ‘Italiadomani’ (VIDEO)

Si è svolto questa mattina, alla Centrale Nuvola Lavazza a Torino, la tappa del tour nazionale Italiadomani, organizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per illustrare i contenuti e le opportunità del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per il nostro territorio.

Hanno partecipato all’evento il ministro dell’Università e della Ricerca, il ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale, il presidente della Regione Piemonte, il sindaco di Torino e della Città Metropolitana di Torino, la coordinatrice della segreteria tecnica del PNRR della Presidenza del Consiglio.

L’incontro è stato una occasione per approfondire i progetti per la città, i vantaggi per il territorio, il ruolo degli enti locali nell’attuazione del PNRR e le modalità per accedere alle risorse. Parte dell’evento è stato poi caratterizzato dal dialogo con i cittadini, con le associazioni di categoria e le imprese.

“Italiadomani è un’occasione unica, non possiamo lasciarcela scappare. Se lavoriamo insieme e con questa sintonia totale con la Regione Piemonte riusciremo a fare ripartire il territorio”, ha dichiarato il sindaco di Torino Lo Russo.

“Oggi è una giornata importante per fare il punto sui fondi del Pnrr a Torino, oltre 3 miliardi di euro che da qui al 2025-26 verranno impiegati: dai piani urbani integrati di rigenerazione delle periferie, la metropolitana, le grandi infrastrutture, il rinnovo del parco mezzi e tutti gli interventi culturali che faremo – ha continuato il primo cittadino -. Quindi è davvero una importante modalità di confronto di tutto il lavoro che stiamo facendo in questi mesi. La tabella di marcia è molto stringente, stiamo rispettando i tempi, ne siamo molto contenti. Non è facile, richiede un grandissimo lavoro della macchina amministrativa”.

“Al Piemonte spettano circa 6 miliardi, di questi 4,7 ci sono già stati assegnati. Oggi facciamo un punto con il governo, i ministri che partecipano sono qui in rappresentanza del premier Draghi. Abbiamo ben chiara con il sindaco Lo Russo la visione per il rilancio di Torino e del Piemonte. Voglio rappresentare qui un territorio che sa lavorare insieme, è il momento di andare d’accordo. Tutto quello che il governo vorrà investire in Piemonte verrà speso e speso bene” ha detto il governatore Cirio.



In questo articolo: