Pagamenti cashless in caffè e ristoranti aumentati del 101%. In Piemonte lo scontrino medio è di 22,4 €

I pagamenti non in contanti nel 2022 sono aumentati del 101% rispetto all’anno precedente. E comunque aumentato del 63% rispetto allo stesso periodo del 2019 quando non c’era ancora la pandemia da COVID-19. Sono i dati dell’Osservatorio Caffè e Ristoranti – 2022 di SumUp, azienda specializzata nei pagamenti cashless per le piccole imprese. L’osservatorio registra un cambiamento nelle abitudini dei consumatori che in 8 casi su 10 paga contactless.

Secondo SumUp le regioni con maggiori transazioni digitali sono Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Lazio, Lombardia e Toscana. Ma anche il Piemonte risulta seconda in classifica per lo scontrino medio più basso con un valore di 22,4 €, mentre lo scontrino medio in Italia si attesta sui 26,3 €.

“Quella del 2022 per caffè e ristoranti e per i loro avventori sarà un’estate all’insegna del cashless e del contactless: sarà difficile tornare indietro verso il contante ora che tanto i commercianti, quanto i consumatori hanno compreso e preferito la comodità del ‘senza contanti”, dichiara Umberto Zola, Growth Marketing Lead di SumUp.



In questo articolo: