PNRR: 2 milioni di euro per il Parco Storico della Palazzina di Caccia di Stupinigi

Con il progetto di restauro del Parco Storico della Palazzina di Caccia di Stupinigi, la Fondazione Ordine Mauriziano ottiene i fondi del PNRR tramite il bando del ministero della Cultura dedicato ai parchi e ai giardini storici, finanziato dall’Unione Europea attraverso i fondi NextGenerationEU.

Il finanziamento di 1.983.083,33 euro (pari al 100% della somma richiesta) consentirà di coniugare il recupero del disegno caratteristico del giardino, unico nelle sue forme e configurazione ed espressione della genialità di Filippo Juvarra, e la sua componente botanica originale con le esigenze di tutela ambientale presenti.

Il progetto tecnico di recupero e restauro del parco storico della Palazzina di Caccia di Stupinigi – spiega Marta Fusi, direttrice della Palazzina di Caccia di Stupinigi – realizzato con la consulenza della Reggia di Venaria – Consorzio delle Residenze Reali Sabaude e in particolare degli architetti Maurizio Reggi e Alessia Bellone – non ne preclude inoltre l’uso ludico da parte dell’Ente Parco e degli organi di governo della Palazzina di Caccia di Stupinigi. Per Sonic Park, in particolare, si attiveranno dei tavoli per trovare soluzioni tecniche adeguate.

La prima operazione propedeutica ad un progetto di restauro riguarda gli abbattimenti e le potature per la messa in sicurezza del sito: le condizioni fitosanitarie di una parte considerevole del patrimonio arboreo risultano infatti compromesse. Successivamente il progetto prevede il recupero e la valorizzazione dell’area del laghetto con l’isola centrale raggiungibile attraverso un ponticello, elementi di valore paesaggistico del giardino ottocentesco.

Sono inoltre previste opere di manutenzione al muro perimetrale e ai cancelli di accesso, con l’obiettivo di rendere sicura l’area delimitata. Saranno realizzati percorsi di accesso per i disabili motori, allestiti servizi igienici per il pubblico nell’area esterna, un punto di erogazione per l’acqua potabile e verrà ampliato il servizio di videosorveglianza.