Dopo la grandine si contano i danni a Torino, Venaria, Leinì, Santena, Alpignano, Caselle – video

Si contano i danni della violenta grandinata che si è abbattutta questa notte sul torinese. A Venaria, Leinì, Santena, Alpignano, Caselle, Borgaro, Giaveno, Collegno sono decine gli alberi abbattuti, le auto devastate e le finestre spaccate dai chicchi di grandine caduti, in alcune zone, grandi come palle da tennis. Pesantissimi i danni all’agricoltura. Il vento, che a superato i 100 km/h, ha scoperchiato tetti, abbattuto capannoni e spazzato via dehors.

Anche a Torino danni e alberi caduti in corso Francia, piazza Bernini, in corso Trapani, ai giardini Venchi. Parabrezza sfondati, alberi caduti e vetrate infrante anche a Druento e Rivoli. A Volpiano la struttura della Rock Cover Parade è stata spazzata via.

Un albero è caduto sulla Torino-Caselle, che è stata chiusa per permettere ai vigili del fuoco di rimuoverlo. Ma il danno più grosso è stata la distruzione del viale monumentale a La Mandria.

Il video della grandinata a Caselle. E alcuni dei tanti video che testimoniano quanto accaduto ieri sera



In questo articolo: