2000 alberi di Paulownia piantumate in Piemonte, è la pianta che assorbe più CO2 al mondo

Anche quest’anno 2000 alberi di Paulownia verranno piantumate in Piemonte. La Paulownia è una pianta con caratteristiche uniche nel suo genere, comparsa milioni di anni fa in tutta la fascia temperata e di cui i resti fossili sono stati rinvenuti proprio a Pocapaglia (CN), albero che da addirittura nel primo ventennio del 1900 è stato utilizzato a scopo ornamentale per ricordare i caduti della Grande Guerra nei parchi e viali della Rimembranza.

Oggi è tornato agli onori della cronaca perché è l’albero che assorbe più CO2, ha la crescita più rapida al mondo, i suoi grandi fiori aiutano le api minacciate a rischio estinzione, le foglie sono un’ottima fonte di nutrimento animale e soprattutto la Paulownia se tagliata alla base, ricresce più volte, fornendo così legno pregiato, sostenibile e realmente rinnovabile in grado di salvaguardare boschi e foreste.

Sono diversi i contesti in cui sono messi gli alberi, come centri cinofili, onlus di tutela animali, agricoltori che hanno messo a disposizione i propri terreni, scuole, privati e città.
Tra i progetti realizzati in Piemonte in cui crescono le piante, di rilievo è il progetto “Acchiappasogni” che vede coinvolti in prima persona anche esperti di “Medici Senza Frontiere” come Andrea Collini assieme a Elena Aimone e Raffaele Musella dell’Ass.ne Wanderlust in Borgata Crovero (Valgrana), al fine di creare uno spazio in natura dove sia possibile svolgere attività multidisciplinari con lo scopo principale di accompagnare ed arricchire i percorsi di crescita, formazione personale e relazionale dei giovani che vivono condizioni di vulnerabilità, riflettendo sul concetto di salute nella nostra società e di incentivare forme di cura integrata il tutto con gli alberi di Paulownia per incrementare anche la sensibilizzazione sulla sostenibilità e l’adozione di misure concrete e tangibili.

Gli alberi saranno piantati dalla ditta Tomatis Lamiere di Cuneo in collaborazione con l’Ass.ne Paulownia Piemonte.



In questo articolo: