Punto da un insetto, escursionista a Sordevolo rischia lo shock anafilattico

Un escursionista che stava percorrendo la via ferrata dell’Infernone a Sordevolo con il figlio 13enne, è stato punto da un insetto. La puntura gli ha causato una reazione allergica tanto da richiedere l’intervento del soccorso alpino e dell’elisoccorso. L’elicottero ha sbarcato con il verricello una squadra che ha raggiunto a piedi l’uomo, che si trovava in una zona boscosa. Stabilizzato e posizionato su una barella, l’escursionista è stato portato in una radura per essere issato sempre con il verricello e trasportato in ospedale. La squadra del soccorso alpino si è invece occupata del ragazzino, portato a valle e poi in ospedale dal padre.