In una piscina di Asti rimane fuori una famiglia nigeriana: non siamo razzisti, non si comportano bene

Polemiche ad Asti per quanto successo alla piscina Asti Lido nel giorno di Ferragosto. Una famiglia nigeriana è stata fermata all’ingresso dagli addetti ed un video diffuso sui social ha mostrato quello che è accaduto. Vari i commenti delle persone in coda, il più gettonato: se fossero stati italiani li avrebbero fatti entrare.

Le accuse di razzismo vengono però respinte dai gestori della piscina, che hanno spiegato come un addetto agli ingressi abbia riconosciuto un uomo che lo scorso anno aveva creato problemi in piscina. Per questo sarebbero stati fermati all’ingressi. Alla fine l’uomo è rimasto fuori mentre la donna e i bambini sono stati lasciati entrare.

Foto di repertorio



In questo articolo: