Svastica sulla targa di Tina Anselmi: già ripristinata nel giardino a lei dedicata a Torino

È stata già ripristinata la targa che ricorda Tina Anselmi, politica, partigiana e insegnante morta nel 2016 dopo essere stata la prima donna a diventare ministra della Repubblica Italiana.

La denuncia dell’imbrattamento con una svastica nazista di stamattina da parte di Luca Rolandi, presidente della circoscrizione 2 del comune di Torino, ha portato alla reazione immediata da parte dell’amministrazione che l’ha fatta ripulire.

L’8 marzo scorso era stato dedicato alla “madre della Repubblica” una targa nel giardinioa lei intitolato in via San Marino a Torino durante l’iniziativa nazionale “8 marzo, 3 donne, 3 strade”, lanciata dall’Associazione Toponomastica Femminile con il patrocinio di ANCI.

Foto da Instagram Luca Rolandi