Paulin Takumbo Takam produce il milgior miele del Piemonte

L’Osservatorio Nazionale Miele organizza, dal 1981, il Concorso Tre Gocce d’Oro – Grandi Mieli d’Italia, per selezionare i migliori mieli nazionali con premiazione, da una a tre Gocce d’Oro. La selezione è cominciata in estate e ieri sono stati annunciati i vincitori. La manifestazione, grazie al rigore tecnico-scientifico e alla quantità di accertamenti svolti per selezionare i mieli, ha visto una sempre più crescente partecipazione di apicoltori, che nel 2022 hanno superato quota 400 a proporre oltre 1.400 mieli. Nonostante la difficile situazione produttiva, riflesso del grave impatto che i cambiamenti climatici in atto stanno avendo sul settore apistico, quest’anno si è confermata numerosa la partecipazione, con 506 mieli premiati con una, due o tre Gocce d’Oro, fra i 1.466 mieli partecipanti, prodotti in ogni parte d’Italia. Record assoluto di partecipazione.

Dal Piemonte sono arrivati a competere 161 mieli di cui 87 premiati assieme ai loro ventisei produttori. In cima al podio Paulin Takumbo Takam dell’azienda agricola Polyagrinova di Camerano Casasco con l’unico Tre Gocce d’Oro piemontese per un suo grandioso miele di Rododendro, con due Gocce al suo Castagno e al Millefiori di alta montagna delle Alpi e una Goccia per altre due tipologie di Castagno e Millefiori.



In questo articolo: