Cellulari per anziani, come sceglierli e quali caratteristiche devono avere

Al giorno d’oggi, fare a meno di un telefono cellulare è diventata una vera e propria sfida. Questo vale non solo per i più giovani, ma anche per le persone un po’ più in là con gli anni, spesso da soli in casa.

Questi apparecchi hanno ormai molteplici funzionalità che li rendono davvero utili nella vita di tutti i giorni. Non meraviglia, quindi, che sul mercato siano ben presto apparsi anche telefonini pensati in modo specifico per gli anziani.

Degli apparecchi semplificati e con tasti ben più grandi di quelli classici, che fanno sì che anche le persone meno a loro agio con la tecnologia possano usarli in modo veloce. Sicuramente questi oggetti rappresentano un ottimo aiuto da avere con sé in caso di bisogno improvviso.

I cellulari per anziani, perché acquistarli

In primo luogo, questi dispositivi sono stati pensati e successivamente sviluppati con uno scopo ben preciso, ovvero quello di essere semplici da utilizzare ed estremamente intuitivi in tutto.

I numeri delle vendite sono in aumento e di conseguenza sempre più produttori stanno realizzando questi tipi di telefono, perfetti per mettere in contatto le persone anziane con i familiari, i conoscenti e gli amici, ma anche e soprattutto per fornire un rapido soccorso in caso di necessità.

Abbinando e cercando le migliori offerte di telefonia mobile, qualsiasi persona, nonostante qualche primavera in più sulle spalle, riuscirà a farne buon uso e a sfruttare al meglio questa pratica risorsa.

Rispetto ai primi modelli, inoltre, c’è da dire i design sono cambiati di molto, permettendo di eliminare modelli troppo grandi e ingombranti e preferendo invece un’estetica più piacevole, display più grandi e più tecnologia.

Quali sono le loro caratteristiche principali

La prima caratteristica che balza all’occhio in un cellulare per anziani è di certo quella dei tasti grandi, ben illuminati e distanziati tra di loro. Un ottimo metodo per renderli facilmente visibili e raggiungibili.
Senza tralasciare poi la loro disposizione ordinata e razionale, senza eccedere con i comandi, in genere accompagnati da icone esplicative e che possono essere memorizzati dalla persona in pochi istanti.

Altro aspetto da non trascurare è il volume della suoneria, forte e con toni chiari e facilmente percepibili. Non manca, inoltre, un vero e proprio tasto di emergenza, contrassegnato in genere dalla scritta SOS e attivabile con la semplice pressione del dito sul dorso del telefonino.

Nella maggior parte dei modelli, però, la funzione touch dello schermo non è presente, in compenso ci sono diverse funzioni molto utili, come quella che consente di poter impostare dei numeri dei familiari che è possibile contattare in modo veloce, tenendo premuto il tasto numerico corrispondente.

Volendo, in caso di bisogno, è anche possibile chiamare la persona desiderata direttamente pronunciando il nome a voce alta, una funzione utilissima soprattutto per tutte quelle persone che presentano un tremolio alle mani o soffrono di problemi alla vista.

Tutto questo è poi unito alla possibilità di utilizzare la radio, la sveglia, la calcolatrice, il calendario, una torcia al led o il comodo Bluetooth, tutte opzioni che rendono questi cellulari completi.

Diverse soluzioni a disposizione

Una volta deciso di acquistare un cellulare per anziani, tra i tanti modelli che a oggi il mercato offre, si potrà scegliere tra due categorie principali. Nella prima rientrano i modelli particolarmente semplici, con un’assenza quasi totale di funzioni aggiuntive o comunque, se presenti, poco avanzate.

In questo caso si parla per lo più di apparecchi che hanno il vantaggio di avere un costo particolarmente accessibile e una buona qualità. Della seconda categoria fanno invece parte degli smartphone dedicati, con un’interfaccia creata per questo tipo di utenza.

Nulla vieta, infine, se si possiede già uno smartphone, di adattarlo alle proprie esigenze. Per poter fare questo, il modo più semplice è installare un’app apposita che consentirà di semplificare alcuni comandi del telefono.
Il problema principale, se si sceglie di procedere, è che non sarà possibile farlo con tutti e così molte delle funzioni del cellulare e dei comandi restano invariati. Nulla vieta, a questo punto, di cercare di personalizzare in base alle proprie esigenze le impostazioni del telefono.

In questo caso, bisognerà partire dalla sezione Accessibilità, sfruttando tutti i comandi che possono essere più utili a secondo della situazione.