Arbitra di Pinerolo vittima di insulti sessisti a Moretta al termine di una partita di calcio

L’arbitra Erika Puddu, della sezione di Pinerolo, è stata oggetto di insulti sessisti al termine della partita tra Moretta e Cheraschese domenica 25 settembre. Il Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta ha pubblicato le decisioni del giudice sportivo, che ha multato la società Moretta di 400 euro per il “comportamento gravemente irrispettoso dei propri sostenitori che […] al termine della gara insultavano reiteratamente i comportamenti della terna arbitrale, anche con espressioni chiaramente sessiste rivolte all’arbitro”.

La partita era stata movimentata, tanto che anche Jodi Sacco, allenatore dei padroni di casa, espulso per condotta ingiuriosa nei confronti dell’arbitro e del primo assistente, è stato squalificato fino al 28 ottobre. Espulso e squalificato anche Claudio Peirone per insulti al primo assistente.



In questo articolo: