A Torino una stele evocativa per Ottavio Mario Mai

Giovedì 6 ottobre, con una cerimonia che prenderà il via alle 17.30, verrà inaugurato il nuovo spazio urbano di viale Ottavio Mario Mai a Torino, con lo svelamento di una stele evocativa per l’attivista per i diritti Lgbt, cui il viale è dedicato. Ottavio Mario Mai fu regista, attore, attivista, scrittore e ideatore, con Giovanni Minerba, nel 1986, del festival a tematiche Lgbt “Da Sodoma ad Hollywood”, oggi Lovers Film Festival.

Torino gli intitolò la via davanti al campus Einaudi nel 2015 ed ora in quella stessa zona verrà innalzata la stele che riprodurrà le fattezze di Ottavio mai. Alla cerimonia saranno presenti Giovanni Minerba e Vladimir Luxuria, direttrice di Lovers. Inoltre interverranno il sindaco Stefano Lo Russo, il rettore  e la prorettrice dell’Università di Torino Stefano Geuna e Giulia Carluccio, e le assessore Chiara Foglietta e Carlotta Salerno. Presenti il Presidente della Circoscrizione 7 Luda Deri e il Presidente Edisu Alessandro Sciretti.

Questa la stele in lamiera creata dall’architetto Ferruccio Capitani della Città di Torino.