Cadavere dei un 15enne trovato sui binari a Torino, aperta inchiesta

La magistratura ha aperto un’inchiesta per la morte del ragazzo di 15 anni trovato morto sotto il ponte di via Passo Buole, a Torino, lo scorso 26 settembre 2022. L’autopsia ha appurato che la morte è stata dovuta all’urto con un treno in corsa.

Il girono del ritrovamento a dare l’allarme fu Michele Miravalle, ricercatore universitario, coordinatore dell’Osservatorio sul carcere dell’associazione Antigone, che stava viaggiando su un convoglio in arrivo alla stazione ferroviaria di Porta Nuova.

Il corpo del 15enne, fu trovato alle 18, ma la prima segnalazione alle forze dell’ordine arrivò alle 8:22.

 



In questo articolo: