Torino: ricercato per maltrattamenti in famiglia individuato e arrestato dalla polizia

È stato condannato nelle scorse settimane dal Tribunale Ordinario di Torino ad espiare la pena di 2 anni, 11 mesi e 26 giorni di reclusione per reati contro la persona (maltrattamenti in famiglia).

Il provvedimento è scattato a seguito della revoca della sospensione dell’esecuzione dell’ordine, che era stata disposta lo scorso maggio, in considerazione del fatto che l’uomo non ha mai presentato istanza volta ad ottenere la concessione di una delle misure alternative alla detenzione.

Il ricercato, un trentaseienne, irreperibile da giorni, è stato rintracciato lo scorso mercoledì sera dagli agenti del Comm.to Barriera Nizza in un appartamento del quartiere Nizza-Millefonti.



In questo articolo: