Attese nevicate dalla serata odierna, allerta gialla sui settori meridionali

Come comunicato da Arpa Piemonte, nel corso del pomeriggio odierno un intenso vortice depressionario centrato sulla penisola scandinava entra in fase con una circolazione depressionaria presente ad ovest della penisola iberica, determinando una rotazione ed una intensificazione delle correnti in quota da sudovest: in questo scenario la nostra regione vedrà un generale aumento della copertura nuvolosa nelle prossime ore e le prime precipitazioni dalla serata a partire dai settori alpini occidentali e sudoccidentali, in estensione verso l’Appennino ed in generale sul basso Piemonte a fine giornata.

Le precipitazioni diverranno via via più diffuse ed intense nel corso della nottata, con nevicate a tratti forti sulle zone di alta valle alpine occidentali e meridionali, associate a venti sostenuti, mentre a ridosso del crinale appenninico i forti venti temperati di Libeccio potranno determinare condizioni di marcata inversione termica, con piogge in quota e nevicate o possibili episodi di gelicidio spostandosi verso i settori della pianura padana.

La quota neve si assesterà intorno ai 200-300 m tra cuneese, astigiano ed alessandrino, sui 300-500 m sul torinese, vercellese e novarese, oltre i 500 m tra biellese e verbano. Un miglioramento interverrà a partire da metà giornata di domani con precipitazioni in esaurimento da ovest.

Il Centro Funzionale di Arpa Piemonte ha emesso un’allerta gialla per neve sulle zone meridionali per possibili disagi alla viabilità e interruzioni nelle forniture dei servizi.