Moncalieri: l’arte arriva nella biblioteca civica con l’inaugurazione della Sala Adulti

Mercoledì 14 dicembre alle 16 verrà inaugurata la Sala Adulti della biblioteca civica Arduino, a Moncalieri. Lo spazio ospiterà una selezione di opere della Collezione di Arte pubblica dal titolo “L’Arte percorre molte strade”: all’interno diverse opere acquisite attraverso i programmi dell’Assessorato alla Cultura o cedute dagli artisti alla collettività; saranno esposte, tra le altre realizzazioni, le incisioni dell’artista piemontese Tino Aime e la collezione di “Libri d’Artista”.

Durante l’evento interverranno il sindaco Paolo Montagna, l’assessora alla Cultura Laura Pompeo e l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Ferrero. Come accompagnamento è previsto anche un concerto del duo d’archi Daniela e Chiara Cappello a cura del circolo culturale Saturnio, insieme a un approfondimento condotto da Renato Romanelli sul Presepio delle meraviglie.

Soddisfatto del progetto il sindaco Paolo Montagna: “Il percorso di riqualificazione degli spazi della Biblioteca portato avanti negli ultimi anni, sostenuto da bandi pubblici e privati e dal lavoro competente e appassionato degli uffici, sta dando frutti importanti. La Arduino, custode dal 1914 di un patrimonio enorme e prezioso di 50 mila tra libri, giornali, cd musicali, documenti di ogni genere, si avvia a diventare un vero e proprio hub di comunità.”

L’assessora Laura Pompeo insiste sul potenziale di connessione del progetto, che definisce “Un punto di riferimento per il territorio, allo stesso tempo trasversale e capace di fare rete con tanti altri enti ed istituzioni culturali: Salone Internazionale del Libro di Torino, i musei dell’area torinese, ospedali scuole, case di riposo.”

Sempre Pompeo chiarisce gli obiettivi del progetto: “Si va dal completamento delle azioni di riordino della collezione d’arte, armonizzando i percorsi di vista esterno ed interno, alla creazione di un brand della collezione per rafforzarne l’identità e la presa sul pubblico. L’ultimo livello sarà la realizzazione di una app con tutto l’occorrente per effettuare una visita guidata della collezione”.



In questo articolo: