Da marzo a Stupinigi la mostra “Elliott Erwitt – Family”

Alla palazzina di Caccia di Stupinigi a partire dal 4 marzo sarà visitabile la mostra “Elliott Erwitt – Family”. Dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17.30 (sabato e domenica fino alle 18.30) verrà aperta al pubblico la collezione di scatti del celebre fotografo che affronta il tema dell’essere famiglia attraverso il tempo e lo spazio. Le opere di Ewitt infatti, benché in bianco e nero, rappresentano ogni sfumatura del familiare, cogliendo le costanti e le variazioni di un’istituzione tanto misteriosa quanto affascinante.

La dottoressa Biba Giacchetti, curatrice della mostra, spiega: “Elliott Erwitt è voluto uscire dai canoni classici e sviluppare il concetto di famiglia in modo libero e provocatorio. Immagini romantiche si alternano a immagini di denuncia (come quella del Ku Klux Klan), fino alla ben nota ironia che vuole assolvere chi elegge a membro prediletto della propria famiglia l’animale più amato, che sia un cane, un maiale o un cavallo, e celebrare così con serietà e sorriso, il sentimento universale che ci lega a chi amiamo”.

I biglietti sono disponibili su Ticket One a partire da 12 euro e presso il botteghino della Palazzina di Caccia di Stupinigi nei giorni e negli orari di apertura.

Foto ©ELLIOTT ERWITT



In questo articolo: