Rapina da 35 mila euro all’ufficio postale di Pecetto Torinese

Martedì scorso c’è stata una rapina all’ufficio postale di via Gibellini a Pecetto Torinese. All’apertura un uomo a volto coperto è entrato armato di pistola minacciando la direttrice e attendendo l’apertura della cassaforte temporizzata.

E’ quindi fuggito con circa 35mila euro in contanti. Probabilmente un complice lo aspettava in auto. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Chieri.



In questo articolo: