La ciclabile umana protegge i ciclisti nel centro di Torino

Avevano promesso che sarebbero stati in tanti ed in effetti alla fine erano circa 200, ovviamente con bici al seguito. Si sono schierati in fila lungo la linea di demarcazione della pista ciclabile di corso Vittorio a Torino per formare una ciclabile umana con l’obiettivo simbolico di proteggere i ciclisti che si avventurano nella corsia dedicata.

Ovviamente l’azione serve a denunciare la pericolosità della gran parte della piste ciclabili torinesi. Si chiedono percorsi dedicati ai ciclisti con separazione evidente dal percorso automobilistico e la creazione di ulteriori zone a 30 km/h. IN sostanza maggiore attenzione a chi ha deciso di muoversi in maniera sostenibile per l’ambiente in una delle città più inquinate d’Europa.

Foto di Javier Scordato.



In questo articolo: