Seguici su

Fotogallery

Al Bano canta la “sua vita” al Teatro Colosseo di Torino

Pubblicato

il

Difficile trovare una presentazione giusta per Al Bano, eccezionale performer, talento versatile che ha collezionato riconoscimenti in tutto il mondo con 26 dischi d’oro, 8 di platino e innumerevoli hit. Un Teatro Colosseo esauritissimo per il suo nuovo spettacolo “È la mia vita”, che porta in giro, un po’ in tutte le regioni d’Italia, come se per lui il tempo non fosse passato.

Accompagnato da musicisti di spessore, Al Bano spazia dal pop alla romanza, dalla festa all’intimità, accompagnato da Alterisio Paoletti al pianoforte e tastiere, Adriano Pratesi alla chitarra, Giulio Boniello al basso, Maurizio Dei Lazzaretti alla batteria, Tiziana Giannelli al violino e dalle coriste Alessandra Puglisi e Luana Heredia.
Una lunga serie di successi che non possono mai mancare a partire da Nel sole, con un milione e trecentomila copie vendute, a Ci sarà, Sharazan, Nostalgia canaglia, Felicità, È la mia vita sino a quelli più recenti.
Ma c’è spazio per i grandi omaggi, come quello a Modugno, “Volare (Nel blu dipinto di blu) che, parole sue, lo spingeva verso il cielo: “La musica mi ha sempre salvato, la musica è stato il mio tappeto volante e quanti viaggi ho fatto e continuo a fare su quel tappeto”.

E’ questo il filo conduttore che, all’alba degli ottant’anni o meglio, quattro volte venti come ama dire lui, lo porta ancora sul palco da un pubblico che non manca mai di far sentire il suo affetto.
La festa continuerà il 18 maggio all’Arena di Verona, per festeggiare il suo ottantesimo compleanno (il 20 maggio), con un mega concerto con amici e ospiti.

La settimana del Teatro Colosseo prosegue domenica 2 aprile con la prima data dei Modà, già sold out. Restate sintonizzati.

Foto e report Sara Arrabito /QP

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *