Seguici su

Società

Un angelo di legno nel punto dove è caduta la funivia del Mottarone

L’opera è stata donata dallo scultore di Armeno, Marco Vecchi

Avatar

Pubblicato

il

Verbania – Un angelo di legno è stato posizionato nel bosco nel punto in cui il 23 maggio del 2021 precipitò la cabina della funivia con a bordo 15 passeggeri. Si tratta di una scultura voluta dai vigili del fuoco del comando del Verbano-Cusio-Ossola come simbolo di vicinanza verso le famiglie e di ricordo delle vittime.

La scultura raffigura un angelo con alla base 14 fiori, tanti quanti le vittime della tragedia, e sulla spalla una farfalla, come simbolo di rinascita per il piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto.

L’opera è stata donata dallo scultore di Armeno, Marco Vecchi, e posizionata su una lastra in serizzo della Val Formazza realizzata e donata dalla ditta Orio Giovanni e Antonini Ivano di Varzo.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *