Seguici su

Eventi

Grande partecipazione alla fiaccolata di ieri sera a Torino per le donne che subiscono violenza

Per Giulia Cecchettin e le donne che subiscono violenza

Alessia Serlenga

Pubblicato

il

TORINO – Grande partecipazione dei Trecatesi nel pomeriggio di ieri, sabato 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, alla fiaccolata organizzata in piazza Cavour dal Servizio Pari opportunità del Comune di Trecate.

Per ricordare insieme con Giulia – come ha spiegato ai centocinquanta partecipanti il consigliere incaricato Michela Cigolini, presente insieme con il sindaco Federico Binatti, il vicesindaco Rossano Canetta, l’assessore Antonio Baraggini, i consiglieri comunali Michele Musone, Tiziana Napoli, Emanuela Cazzadore, Raffaele Sacco e Anna Ubolditutte le altre vittime di femminicidi e per far sentire la vicinanza a tutte coloro che subiscono violenza fisica e psicologica“.

 

Oltre ai rappresentanti delle associazioni locali, delle forze dell’ordine e della presidente della cooperativa ‘Liberazione e speranza‘ gestore del Centro antiviolenza di Novara Elia Impaloni, la piazza è stata affollata da cittadini che, stringendo tra le mani una fiaccola, si sono disposti silenziosamente a ferro di cavallo intorno ai due manifesti posati a terra sui quali erano scritti i nomi delle 105 donne uccise dall’inizio del 2023.

Alcune donne si sono alternate nella lettura di pensieri e frasi sul tema della violenza.

Molto toccante il momento nel quale sono intervenuti i ragazzi degli Scout trecatesi che, al tintinnio di chiavi e oggetti metallici, hanno liberato in cielo due lanterne rosse e una bambina che ha fatto volare dei palloncini bianchi e rossi.

Don Tommaso Groppetti ha guidato i presenti in un breve momento di preghiera in ricordo delle vittime.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *