Seguici su

Piemonte

Giovedì 30 novembre sciopero ferroviario di 8 ore

Lo sciopero è stato proclamato per protestare contro l’incidente avvenuto ieri sera in Calabria, dove hanno perso la vita due persone

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

PIEMONTE – Braccia incrociate dalle 9 alle 17 domani giovedì 30 novembre per tutto il persone del gruppo Fs Italiane e di tutte le imprese ferroviarie. Lo sciopero è stato indetto per protestare contro l’incidente avvenuto ieri sera a Corigliano Calabro, in Calabria, dove hanno perso la vita il capotreno e l’autista di un camion.

“Trenitalia invita tutti i passeggeri a informarsi sui collegamenti e i servizi attivi, prima di intraprendere il viaggio — si legge in una nota —, attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, i canali social e web, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, le self-service e le agenzie di viaggio convenzionate”.

E continua:

“Dalle ore 9:01 alle ore 16:59 di giovedì 30 novembre 2023 è stato indetto uno sciopero del personale del Gruppo FS Italiane e Italo.
Dalle ore 21:00 di giovedì 30 novembre alle ore 21:00 di venerdì 1° dicembre 2023 è stato indetto uno sciopero del personale del Gruppo FS Italiane, Italo e Trenord.
Lo sciopero può comportare modifiche al servizio, anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Maggiori informazioni sui servizi garantiti in caso di sciopero sono disponibili sui canali digitali delle Imprese ferroviarie o presso il personale di assistenza clienti e le biglietterie”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *