Seguici su

Cronaca

Dopo che i ladri le entrano in casa pubblica le registrazioni dei malviventi a volto scoperto su Facebook

Nelle immagini si vedono i due malviventi a volto scoperto che, vestiti con una tuta bianca e una torcia, attraversano il salone di casa

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

TORINO – Lunedì 4 dicembre i ladri le sono entrati in casa. Hanno forzato la porta di ingresso dell’appartamento in via Banchette, a Pino Torinese, e indisturbati sono entrati. Approfittando del fatto che il sistema di allarme non fosse stato attivato per “un’ingenuità”.

E cosi la proprietaria dell’appartamento ha postato su Facebook il video delle telecamere di video sorveglianza per cercare di riconoscere e risalire ai due ladri. Nelle immagini infatti si vedono i due malviventi a volto scoperto che, vestiti con una tuta bianca e una torcia, attraversano il salone di casa.

Sotto il video postato dalla donna altri utenti lamentano altrettanti furti.

 

Sul caso adesso indagano i carabinieri. “Abbiamo 35 occhi elettrici – dice al Corriere la sindaca Alessandra Tosi – li utilizziamo per scovare i furbetti che scaricano rifiuti abusivamente, ma possiamo metterle a disposizione anche per i controlli”.

 

1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    Antonio Noto

    7 Dicembre 2023 at 13:27

    un provvedimento vergognoso. Opinare il contrario denoterebbe solo connivenza con il malaffare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *